Un Bombarolo

There is nothing, nowhere, neither on earth nor in heavens, that can make the true untrue or the untrue true. (Bartolomeo Vanzetti)

Ospedale di vallata nell’area ex-ILVA.

Chi è di Genova non può non aver mai sentito parlare dell’ILVA di Cornigliano. L’ILVA di Cornigliano sta chiudendo e già si parla di cosa utilizzare l’area ex-ILVA. Dopo decenni che se ne sente parlare nelle zone più disparate della Valpolvevera, ora pare che l’ospedale di vallata possa aver trovato una location perfetta. Poi insomma, si vuole fare un superospedale gigante, 1500 posti letto, quindi serve un sacco di posto… tipo quanto? Il monoblocco del San Martino ha 14 piani di 3000mq l’uno e 900 posti letto. ed è effettivamente enorme, ma quanto enorme rispetto all’area ex-ILVA? la risposta me l’ha data Google Earth, dove ho riquadrato la zona.

La pista dell’aeroporto è 3 chilometri e spiccioli, facciamo due stime a occhio e troviamo che da est a ovest l’area industriale è circa 1700 metri e da nord a sud 400 dove è più stretta e 900 dove arriva al mare.

Allora penso: quanto spazio serve per l’ospedale? e se insieme all’ospedale ci stesse qualcos’altro, tipo che so, la facoltà di ingegneria e magari anche di scienze mfn? invece che sparse per la città come la mozzarella sulla pizza, potrebbero stare in una zona che, per vicinanza con aeroporto, porto, stazioni e industrie potrebbe essere niente male. Allora dico: l’altoforno era alto più di 50 metri sicuro, quindi per gli aerei non ci sono problemi a fare palazzine di una decina di piani… ma mi tengo basso e dico 8: 8 è un numero che mi è simpatico. Non sono un architetto, e allora penso di fare palazzine rettangolari, larghe 25 metri e lunghe 100. In proporzione al monoblocco, con 4 palazzine si fanno giusto 1500 posti letto… ma li lascio larghi, che ci sia posto per un bel parco e tanti posteggi.

OK, ho occupato il 10% scarso dello spazio. Allora dico: l’aeroporto avrebbe bisogno di avere la pista di rollaggio lunga come quella di atterraggio, e diamocelo un pezzo di terra anche a loro… ma è un altro 15%, non di più. Allora penso, dove attraccavano le navi di carbone e minerale è un porto, usarlo come porto? tra l’altro, facendo un paio di rampe vi si potrebbe accedere dallo svincolo di Genova Aeroporto senza passare per la città… allora, un bel pezzo lo diamo al porto e lasciamo lo spazio per una strada grande e una ferrovia dedicata. Con un ponte sul Polcevera si potrebbe anche connettere al porto a est della foce, e sarebbe un’altra bella idea, credo.

C’ho ancora quasi metà dello spazio… e allora vado di palazzine, una per farmacia, 3 per scienze, 4 per ingegneria… è diventato un campus e c’è ancora spazio. Ma insomma, vogliamo che non ci sia qualche compagnia che ha bisogno di spazio per qualche capannone in una zona così appetibile? mettiamo che ci sia e concediamoglielo. E già che ci siamo, facciamo una bella strada di scorrimento veloce che salti Cornigliano collegando l’Aurelia dall’altezza dell’aeroporto a Lungomare Canepa. Ci vuole un altro ponte, ma penso che i corniglianesi ne sarebbero felici, e a me preme la felicità della gente!

Per avere un’idea delle dimensioni e di cosa intendo, ho fatto questo sogno selvaggio.

Le palazzine ospedale-campus sono lontanissime tra di loro, ci resta un sacco di posto per giardinetti e posteggi, diciamo usando due terzi dello spazio per giardini e un terzo per posteggi, ci dovrebbero stare almeno 3000 macchine belle larghe. Se poi si facesse qualche posteggino interrato, almeno il doppio.

Tutto questo mi è venuto in mente perché “togliamo l’ILVA e ci facciamo l’ospedale di vallata” mi è sempre sembrata una truffa… e tutto il resto del posto???

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: