Un Bombarolo

There is nothing, nowhere, neither on earth nor in heavens, that can make the true untrue or the untrue true. (Bartolomeo Vanzetti)

Ed è subito polemica.

Io sono una persona polemica. Tendo ad avere un’opinione su un sacco di cose e ad esprimerla. Tendo anche ad esprimere le mie opinioni in modo molto netto e a difenderle contro le critiche.

Sono in ottima compagnia, però. Cercando “ed è subito polemica” su Google (con le virgolette, così trova solo le occorrenze esatte) si trovano circa 525.000 risultati. Per confronto, “ciclo mestruale” ne restituisce 597.000. Mestruazioni e polemica occupano lo stesso spazio, secondo Google, e Google ne sa. Sono meravigliosi i primi risultati, tra l’altro:

Il miglior vino per la mozzarella? Un friulano.
Murdoch su Twitter
C’è l’idea di riportare lo spritz torna al Naviglio
Berlusconi ecco il nuovo inno del PDL
Orsini critica Gramsci
Lorenza Lei ammonisce Celentano
Troppa Monotonia? (a scuola)
Beyonce diventa “bianca”
Pirateria e contraffazione: la Ue firma l’ACTA
Adozione di embrioni

È fantastico come la polemica sia poliedrica e democratica, si può fare polemica su qualunque cosa. Si fa polemica su qualunque cosa. Ancora meglio, si fa polemica su qualunque cosa su cui non valga la pena fare polemica: Orsini che critica Gramsci può essere di un qualche interesse storico-politico, la Lei e Celentano già fanno ridere, sulle adozioni vedo un qualche senso di aprire un dibattito, ma il resto? Io sono sommelier per passione, che per la mozzarella di bufala serva un vino bianco sapido e strutturato non mi stupisce e andarlo a cercare in Friuli mi sembra naturale. Si perde la tipicità geografica, ma le papille gustative mica lo sanno. Le mie, almeno, polemica non ne fanno per una cosa del genre: al limite potrebbero risentirsi se ci mettessi su un (eccellente e perfettamente localizzato) Taurasi, che però con la mozzarella di bufala ci farebbe a pugni.

Il vero problema, secondo me, è che mi capita di avere la sensazione che qualcuno sollevi una polemic per far sì che si smetta di affrontare razionalmente una questione e si passi ad un piano emotivo ed irrazionale. La polemica è molto utile, ma andrebbe limitata ai casi in cui davvero serve, per il resto basta il confronto e la sintesi tra le idee. Poi, per fare polemica come si deve, bisogna essere capaci, lasciamolo fare ai professionisti del settore.


 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: