Un Bombarolo

There is nothing, nowhere, neither on earth nor in heavens, that can make the true untrue or the untrue true. (Bartolomeo Vanzetti)

Una pesante eredità.

La (tristissima) notizia di questi giorni è l’escalation militare tra le due Coree. Negli ultimi anni, la Corea del Nord ha sviluppato la tecnologia per la realizzazione di bombe atomiche e ha effettuato tre test di esplosioni termonucleari sotterranee e, a quanto pare, sarebbe pronta ad usarle in un attacco contro gli Stati Uniti. Questo capitolo della storia tragica delle armi nucleari potrebbe rivelarsi estremamente pericoloso, se non altro per la tensione che il semplice fatto di ventilare l’uso di ordigni atomici è sempre in grado di creare. L’aver messo in mano a governi ed eserciti un’arma con questo potenziale è un’eredità pesante per gli scienziati ed in particolare per i fisici. È sempre difficile, quando si scopre qualcosa, immaginare fino in fondo che conseguenze avrà. Per questo esiste chi fa ricerca e chi fa leggi, anche se, spesso, la sintesi non è stata delle migliori.

Prima dei test nordcoreani, oltre 2000 ordigni nucleari erano stati fatti esplodere, dal luglio 1945 in poi. Un artista giapponese, Isao Hashimoto, ha creato un video incredibile che mostra dove e quando (e da chi) sono state effettuate queste esplosioni.

Tra gli scienziati di primo piano coinvolti nella creazione delle prime bombe, molti hanno avuto parole molto chiare riguardo a questo grande successo tecnologico.

“Se l’avessi saputo, avrei fatto l’orologiaio” (Albert Einstein)

“Abbiamo fatto il lavoro del diavolo” (Robert Oppenheimer)

“Adesso siamo tutti figli di puttana” (Kenneth Bainbridge)

Oltre a pensare alle parole, per fermarci nella mente in modo un po’ più fermo che la bomba atomica è una cosa brutta e ancora più brutto è chi minaccia di usarla, di fronte a chi minaccia di usare armi atomiche oggi, mi piacerebbe che ci fermassimo tutti un minuto e facessimo una gru di carta, come Sadako Sasaki.

paper-crane1 paper-crane

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: